قالب وردپرس درنا توس
Home / Sport / Andrea Dovizioso pazzo, dal 10 ° al 2 °! Solo di Marquez – OA Sport

Andrea Dovizioso pazzo, dal 10 ° al 2 °! Solo di Marquez – OA Sport




<! – ->

CLICCA QUI PER AGGIORNARE LIVE LIVE

CLICCA QUI PER VIVERE LA GARA DI F1 A SINGAPORE

ORDINE DI GARA

THE RACE

LA CLASSIFICAZIONE DELLA COPPA DEL MONDO MOTOGP

LE DICHIARAZIONI DI MARC MARQUEZ: “Ero CONVINTO DELLA STRATEGIA TUTTO È PASSATO "

1

3:48 Grazie per esserti unito a noi, ma resta su OA Sport: troverai notizie, classifiche, analisi, pagelle, dichiarazioni e molto altro. Un saluto sportivo

13.45 Una gara senza storia Marquez ha iniziato bene e è scappato dal primo giro: nessuno lo ha visto. Grande recupero per Andrea Dovizioso, dal 10 al 2. Continua la crisi di Valentino Rossi, che purtroppo oggi ha pagato circa 17 ″ in ritardo con il compagno di squadra Maverick Vinales. Il Dottore non riesce a trovare il giusto feeling con la Yamaha

13.42 Marc Marquez domina il GP dell'Aragona con 4 ″ 8 su Dovizioso, 3 ° a 5 ″ 4 Miller davanti a Vinales. Due Ducati sul podio dietro l'alieno 5 ° Quartararo, oggi deludente, 6 ° Crutchlow, 7 ° A leix Espargarò, ottavo Valentino Rossi a 23 ″ dalla vetta. 9 ° Rins, 11 ° Iannone, 12 ° Petrucci, 16 ° Bagnaia, 20 ° e penultimo Jorge Lorenzo!

GUADAGNA DOVIZIOSO, È REALIZZATO PER IL SECONDO POSTO!

-ULTIMO TOUR! Crazy Miller, sorprendi Vinales e conquista il terzo posto! Dovizioso ne approfitta e guadagna 2 decimi!

-2 Dovizioso, Vinales e Miller sono 7 SECONDI dietro Marquez. Si gioca il secondo posto. Emozionante il ritorno della Ducati!

-3 SECONDOOOOOOOOOOOOOOOO !!! Dovizioso è un falco! Appena riuscì, si unì a Vinales e lo spogliò sul rettilineo! Che blister il motore Ducati!

-3 PICCOLO ERRORE DI VINALES! Dovizioso si muove di soli 3 decimi, ora è la vera mischia! Valentino Rossi sempre ottavo. Marquez sta solo aspettando di festeggiare l'ennesima vittoria.

-4 Vinales sta sfruttando appieno la gomma dura nella parte posteriore, estendendo e portando il divario su Dovizioso a 8 decimi, che è stato anche ripreso da Miller.

– 5 Si difende con i denti di Vinales, mantiene 6 preziosi decimi su Dovizioso. Miller perde qualcosa, è quarto per mezzo secondo dal Forlì.

-6 DOVIZIOSO CREDIAMO! Guadagna 4 decimi e vai a 0 ″ 6 da Vinales! Sarà la battaglia per il secondo posto: chi sarà il primo degli umani dopo il marziano Marquez?

-7 Marquez al comando con 6 ″ 1 su Vinales e 7 ″ su Dovizioso e Miller. Quinto quartararo, sesto Crutchlow, settimo Aleix Espargarò, ottavo Valentino Rossi, diciannovesimo e ultimo Jorge Lorenzo!

-8 Vinales accelera e porta il suo vantaggio a Dovizioso a 1 ″ 3. Miller non c'è e rimane sulla scia del Forlì. Podio tutto per guadagnare …

-8 Valentino Rossi nella terra di nessuno. Ottavo a 6 secondi da Crutchlow (7 °) e ha un vantaggio di 8 ″ su Rins, nono dopo il sorpasso di Petrucci e Iannone.

-9 DOVIZIOSO TERZOOOOOOOOOOOOOOOO !!! Prende la scia di Miller sulla scala e lo supera con un taglio brusco! Vinales non è lontano, 9 decimi tra i due!

-10 Iannone scatenato con Aprilia, sorpassa Petrucci ed è nono.

-10 Dovizioso è ora incollato a Miller, sta per rompere il ritardo …

-11 Vinales ha montato una gomma dura nella parte posteriore, Dovizioso invece ha una gomma morbida, come Miller. Lo spagnolo dovrebbe avere qualcosa in più per la gara finale.

-11 In totale controllo Marquez, che ora esegue 5 "4 su Vinales e 6" 4 sulla coppia Miller e Dovizioso. Una schiacciante superiorità.

-12 Vinales, Miller e Dovizioso sono racchiusi in meno di un secondo. La piazza d'onore si giocherà dietro l'insondabile Marquez.

-13 Ora Dovizioso, meno incisivo, scivola di mezzo secondo da Miller.

-13 Valentino Rossi è in crisi, paga 2 secondi al giro a Marquez. Si è anche separato da Crutchlow, deve difendere 6 secondi su Petrucci.

-14 Marquez in testa con 4 ″ 3 su Vinales e 5 ″ sulla coppia Miller-Dovizioso. 5 ° Quartararo, poi Aleix Espargarò e Crutchlow. 8 ° Valentino Rossi, 9 ° Petrucci, 11 ° Iannone, 17 ° anonimo Jorge Lorenzo.

-15 DOVIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIII La Ducati dipinge la Yamaha di Quartararo sul rettilineo! Il Forlì è quarto! Ora c'è Miller da passare!

-15 GIOCA LA CARICA DOVIZIA! Il Forlì è sulla scia di Quartararo e Miller! Vinales invece si sta allungando su questo gruppo! Rossi sta pagando la scelta della gomma dura nella parte posteriore.

-16 Vinales attacca e supera Miller, lo spagnolo è secondo a 4 ″ 7 da Marquez.

-16 Valentino Rossi si staccò da Espargarò e passò anche da Crutchlow. Ora il dottore è ottavo.

-16 Continua l'assolo di Marquez, che taglia un altro mezzo secondo asciutto alla competizione. VIENE FORTISSIMO DOVIZIOSO! Sono 1 "3 da Miller e solo 7 decimi da Quartararo! Quel ritorno per Forlì, ha iniziato decimo!

-17 Marquez sta facendo una gara separata, imbarazzante superiorità per gli spagnoli. 3" 8 su Miller, che è ora seguito da Vinales. 4 ° Quartararo, 5 ° Dovizioso a 1 "8 dal gruppo in lizza per il podio! Puoi riprenderli! Gara anonima per Valentino Rossi, settima: il Dottore non riesce a sbarazzarsi dell'Aprilia di Espargarò.

-18 VENGONO I SOVRAPPOSTI! Vinales attraversa Quartararo in frenata ed è terzo! Dovizioso si sbarazza di Espargarò ed è quinto!

-18 Penalità a lungo giro per Rins dopo l'incidente con Morbidelli.

-19 L'Australiano Jack Miller ha finora sorpreso, fermamente al secondo posto, seppur distaccato TRE SECONDI da Marquez!

-19 Dovizioso ora sembra essere a bordo con Espargarò, ma nel frattempo Quartararo e Vinales hanno già preso 2 secondi di vantaggio.

-20 DOVIZIOSO ATTACCO VALENTINO ROSSI! Superando la Ducati, ora la Forlì è sesta. Vuole il podio!

-20 Marquez ingiocabile su questa pista, guadagna circa mezzo secondo al giro su tutti.

-20 Marquez in fuga con 2 secondi su Miller, 2 ″ 4 su Quartararo e d Vinales, che sono incollati. 5 ° Espargarò al 3 ″ 7, al 3 ″ 9 Valentino Rossi, poi Dovizioso al 4 ″ 3.

-21 Dovizioso sta andando forte, ha ripreso Valentino Rossi ed Espargarò. Di fronte a Marquez c'è un vero demone.

-21 1’48 ″ 3 per Marquez, è già in fuga con 1 ″ 5 su Miller! Corri dopo due giri per la vittoria? Così sembra.

-22 Valentino Rossi deve sbarazzarsi rapidamente dell'Aprilia di Espargarò per non perdere il contatto con Vinales e Quartararo. La corsa al podio inizia qui …

-22 Primo giro impressionante per Marquez, ha già 1 ″ 2 su Miller, che ha superato Quartararo. I francesi soffrono e stanno per essere attaccati anche da Vinales. 5 ° Aleix Espargarò con l'Aprilia! 6 ° Valentino Rossi, 7 ° Andrea Dovizioso! 9 ° Iannone, 10 ° Petrucci.

-23 Morbidelli cade dopo un duello con Rins, che peccato. Marquez sta già scappando!

-23 giri alla fine. Marquez parte bene, seguito da Quartararo. Valentino Rossi rimane sesto.

PARTI! ARAGON GP INIZIA IL 2019, CLASSE MOTOGP!

13.00 Per Rossi e Dovizioso, che partiranno rispettivamente dalla sesta e decima posizione, la partenza sarà decisiva per l'intero esito della gara.

12.59 Tour della ricognizione! [19659010] 12.58 Marquez tenterà immediatamente di scappare. La principale minaccia per lo spagnolo viene dal francese Fabio Quartararo, l'unico che, a nostro avviso, può davvero minarlo nei prossimi anni!

12.57 Ci vorranno 23 giri. La pista è completamente asciutta dopo la pioggia durante la mattina.

12.55, Eccoci qui, a soli 5 minuti all'inizio dell'Aragona GP 2019!

12.54 Il migliore della Ducati in griglia è Jack Miller, un pilota ormai costantemente al top delle prestazioni e che probabilmente merita un posto importante per il prossimo futuro. Per l'australiano, come per i compagni Ducati, quello morbido è stato scelto nella parte posteriore.

12.52 Buon lavoro anche per Franco Morbidelli, in aumento di competitività con il passaggio dei turni. Il romano partirà dall'ottavo posto e ha un grande obiettivo in testa, il podio.

12.50 Dieci minuti all'inizio del GP della MotoGP Aragon 2019. Il sole continua a non sbirciare tra le nuvole sopra il MotorLand, ma le scelte di pneumatici sembrano essere confermate per tutte le migliori squadre al momento. Ducati e Marquez aggressivi con il morbido

12.48 L'atmosfera si riscalda, i motori si accendono e i piloti scendono in pista per il giro di posizionamento sulla griglia.

12.46 Non ci sarà nessun pilota della KTM Pol Espargaró, protagonista di Misano, che è caduto gravemente nel 4 ° PQ e ha avuto la frattura composta distale del raggio sinistro. I migliori auguri per una pronta guarigione provengono da suo fratello Aleix.

12.44 La gara di oggi rappresenta il 200 Grand Prix di Marquez e la carriera e Cervera. il cannibale vuole festeggiare con successo davanti al proprio pubblico.

12.42 Se il cielo dovesse rimanere coperto, anche coloro che scelgono la gomma dura posteriore (Yamaha, Suzuki e KTM) potrebbero ripensare all'ultimo minuto.

12.40 Sarà molto importante che tutti inizino perché non c'è molta strada da percorrere prima della prima curva, quindi sarà necessario concentrarsi tanto quanto spegnere i semafori e avvicinarsi alla curva 1. [19659010] 12.38 Anche la situazione di Rins è interessante, che inizierà da molto lontano a causa di un rischio troppo alto preso in Q1 quando è sceso in pista con la gomma dura, ma il ritmo delle prove libere è in realtà molto buono e sicuramente la Suzuki la gara tornerà tutta.

12.36 Ancora una volta fu il novellino Qua rtararo a far tremare il campione di Cervera, con un ultimo tentativo di attacco al momento di rabbrividire che lo vide ancora con l'elmetto rosso dopo il T3. Vedremo di nuovo la stessa intensa battaglia già messa in scena a Misano? Certamente El Diablo sembra l'avversario più credibile per impedire una fuga di Marquez.

12.34 Per Marquez ieri una qualificazione certamente meno problematica del solito, non aveva nemmeno bisogno di trovare il limite in quanto il suo tempo in pole era superiore al primo spaventoso attacco a tempo registrato in FP1

12.31 La situazione meteorologica sembra stia cambiando. Le nuvole si riuniscono di nuovo sul MotorLand. Temperatura a 26 gradi, solo 32 su asfalto

12.30 Un'altra giornata complicata, invece, alla Ducati. Andrea Dovizioso partirà decimo, mentre Danilo Petrucci sarà addirittura 15, con una GP19 che conferma le difficoltà delle ultime uscite.


Source link