قالب وردپرس درنا توس
Home / Salute / Nuoro, un figlio di 2 anni di un vegano ricoverato in ospedale per malnutrizione: è grave. "È molto magro"

Nuoro, un figlio di 2 anni di un vegano ricoverato in ospedale per malnutrizione: è grave. "È molto magro"



Figlio di nemmeno due anni, figlio di una coppia vegana viene ricoverato all'ospedale San Francesco di Nuoro per un avanzato stato di malnutrizione. Le sue condizioni sono gravi ma non sono in pericolo di vita. La notizia anticipata dal quotidiano Unione Sarda fu confermata all'ANSA dalla direzione sanitaria dell'Assl del capoluogo Barbaricino. Il bambino era arrivato all'ospedale Nuoro negli ultimi giorni in gravi condizioni: debole, molto magro, svogliato. Analisi ematologiche immediate per vedere se c'era qualche malattia o batterio. Niente di tutto ciò, gli esami lo hanno escluso. La diagnosi è solo una: malnutrizione. Ora il bambino è ricoverato in ospedale nel reparto pediatrico e dopo aver subito il trattamento iniziale non è in pericolo di vita.

« Ci occupiamo dei problemi alimentari che riguardano i bambini con grande attenzione ̵

1; ha detto il direttore della Nuorese SL Grazia Catina che le strutture Assl assicurano di prendersi cura dello specialista dell'approccio che si avvale di collaborazioni multidisciplinari e multiprofessionali, per proteggere e promuovere la salute dei bambini e delle loro famiglie ".

Impossibile cercare di saperne di più sulla salute del bambino, se a causa di una dieta povera e ricca di principi fondamentali proteine ​​nell'età dello sviluppo o se dietro il suo stato ci potrebbe essere anche un fattore genetico Al momento il bambino si prende cura del giorno e della notte e i suoi genitori sono al suo fianco. Le sue condizioni, dopo il trattamento dei dottori in pediatria sarebbero leggermente migliorati . Non appena le condizioni del bambino lo permetteranno, i professionisti stabiliranno un piano alimentare adeguato allo sviluppo del bambino, che coinvolgerà par Ent.


<! – Ultimo aggiornamento: Ultimo aggiornamento: -> Domenica 22 settembre 2019, 13:36

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Source link